Come utilizzare le nostre

Fioriere in inox

Sistema A

Piante senza vaso



Simulazione della coltura tradizionale, formando uno strato drenante sul fondo fioriera con materiale preferibilmente “leggero” tipo argilla espansa, posa di uno strato filtrante e successivo riempimento con terriccio adeguato al tipo di piante da mettere a dimora.

Stendere uno strato filtrante tipo “tessuto-non-tessuto” o juta.

Stendere uno strato filtrante tipo “tessuto-non-tessuto” o juta.

Iniziare il riempimento della fioriera versando il terriccio da coltura scelto, sistemando accuratamente il risvolto perimetrale del tessuto filtrante

Ultimare il riempimento con terriccio posizionando le piante desiderate.

Sistema B

Piante con vaso



La fioriera viene riempita di materiale “leggero” tipo argilla espansa per l'inserimento di vasi con pianta già interrata che non necessitano di ulteriore terriccio per l'espansione delle radici.

Versare sul fondo fioriera uno strato di materiale drenante tipo “argilla espansa” calcolando l'altezza dei vasi da inserire.

Versare sul fondo fioriera uno strato di materiale drenante tipo “argilla espansa” calcolando l'altezza dei vasi da inserire.

Versare sul fondo fioriera uno strato di materiale drenante tipo “argilla espansa” calcolando l'altezza dei vasi da inserire.

Sistema C

contenuto minerale



Si utilizzano le fioriere come contenitori di materiale minerale per arredare delle zone con moderno effetto estetico, in alternativa alle piante.

Versare nella fioriera materiale drenante tipo “argilla espansa” fino a circa 5 centimetri dal bordo superiore.

Stendere uno strato filtrante tipo “tessuto-non-tessuto” o juta.

Ultimare il riempimento con ciottoli, lapillo oppure altro materiale a scelta.

Per l'ambientazione in interni:

Per l'ambientazione delle fioriere in interno, si possono utilizzare i sistemi proposti per gli esterni, verificando però che i fori di scarico sul fondo delle fioriere siano stati adeguatamente sigillati per evitare fuoriuscite liquide indesiderate a pavimento (vedere il particolare sotto rappresentato).



Inoltre bisogna “calibrare” l’innaffiamento periodico delle piante per evitare eccessivi accumuli d'acqua all'interno della fioriera.

Installazione delle fioriere
  1. Posizionare la fioriera o la composizione di fioriere nella zona scelta, montando anche gli eventuali pannelli verticali (opzionali)
  2. Livellare ogni singola fioriera agendo sui piedini registrabili, i quali si possono avvitare o svitare con un cacciavite dall’interno della fioriera vuota
  3. Inserire i cappucci protettivi, forniti in dotazione, sugli inserti filettati all’interno delle fioriere.
  4. Procedere con il riempimento delle fioriere, con il sistema preferito.

ISCRIVITI GRATUITAMENTE ALLE NOSTRE NEWSLETTER